La Tua Salute è quanto di più Prezioso hai da Custodire
Per informazioni e prenotazioni 081 711 79 14
via Roma, 8 - 80017 Melito (NA)
Apertura Centro
LU— VE: 8:00 — 18:30, SA: 8:00 — 12:30
Il CMR fornisce prestazioni di diagnostica per immagini e Fisiokinesiterapia in convenzione con il SSN.

I raggi infrarossi hanno una lunghezza d’onda compresa tra i 7.600-150.000 angstrom ma comunemente in pratica clinica vengono utilizzate radiazioni intorno ai 40.000 angstrom. Scoperti nel 1800 da un astronomo inglese, i raggi infrarossi non sono visibili a occhio nudo (all’interno dello specchio luminoso la banda a infrarossi è quella che immediatamente vicina alla bada rossa della luce visibile), sono raggi a bassa frequenza e capaci di emettere calore. Proprio quest’ultima caratteristica ne ha favorito l’applicazione in campo medico ed estetico.terapia raggi infrarossi roma

Da dove viene il calore? Qual è la sorgente di calore?
La sorgente di calore è rappresentata da una lampada a filamento di carbone o tungsteno.

Che effetto hanno i raggi infrarossi? A cosa servono?
L’effetto principale degli infrarossi è un’azione termica e per questo tale forma di terapia viene utilizzata per preparare il paziente al massaggio o alla kinesiterapia. Il calore blando infatti, ha effetto sedativo e rilassante!

Quanto dura la terapia?
L’applicazione locale viene effettuata per 20-30 minuti con una lampada posizionata a 50-60 cm dalla zona da trattare tenendo conto che questa non deve essere mai urente. La parte da trattare va denudata e le radiazioni penetrano fino a 0,5-10mm sotto la cute.

Per cosa sono utili i raggi infrarossi?
Preparazione al massaggio
Preparazione alla kinesiterapia
Reumatismi articolari
Contratture muscolari
Dolori muscolari
Quali sono le eventuali controindicazioni?
Gli infrarossi sono sconsigliati in caso di dermatiti, febbre e presenza di mezzi di sintesi metallici.

Richiedici un appuntamento